contenuto nascosto per l'accessibilita'
Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
HomeSupportoFAQInformazioni generali


Che cos'è il Gestore dei Servizi Energetici ?

Il GSE (ex società Gestore della Rete di Trasmissione Nazionale S.p.a.) è una società per azioni interamente posseduta dal Ministero dell' Economia e delle Finanze. I diritti dell'azionista sono esercitati d'intesa tra il Ministro dell'Economia e delle Finanze e il Ministro dello Sviluppo Economico. Gli indirizzi strategici ed operativi del GSE sono definiti dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Qual è il ruolo del Gestore dei Servizi Energetici?

Il Gestore dei Servizi Energetici promuove lo sviluppo delle fonti rinnovabili in Italia attraverso l'erogazione degli incentivi previsti dalla normativa nazionale agli impianti di generazione e con campagne di informazione per un consumo di energia elettrica responsabile e compatibile con le tematiche dello sviluppo sostenibile.

Che relazione esiste tra GRTN e GSE?

GSE è la denominazione assunta dal GRTN dopo il trasferimento alla società Terna Spa dell'attività di gestione della rete di trasmissione nazionale. La nuova denominazione è più coerente con la missione oggi assegnata alla società.

Che relazione esiste tra il GSE e le società Acquirente Unico S.p.a. e Gestore del Mercato Elettrico S.p.a.?

Le società Acquirente Unico e Gestore del Mercato Elettrico sono state costituite dalla società GRTN (ora GSE) che ne detetiene completamente la proprietà. Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell' 11 maggio 2004 ha confermato a GSE il ruolo di gestione delle partecipazioni detenute nella due società.

Cos'è il CIP 6 e che relazione ha con il GSE?

Il CIP 6 è il provvedimento del Comitato Interministeriale Prezzi adottato il 29 aprile 1992, con cui sono stati stabiliti i prezzi spettanti ad alcuni impianti alimentati da fonti rinnovabili e assimilate, selezionati tramite apposite graduatorie. Dal 1° gennaio 2001 il GSE (ex GRTN) è subentrato all' ENEL nella gestione dei contratti pluriennali di ririro di energia elettrica da impianti ammessi al regime CIP 6.
Questa pagina è stata aggiornata il 06/02/2014