contenuto nascosto per l'accessibilita'
Skip Ribbon Commands
Skip to main content
HomeDiagramma di produzione impianti GSE

Diagramma di produzione impianti GSE

 

 

 




 

Energia offerta: 29.687 MWh  (intera giornata)

Energia misurata: 16.969 MWh  (alle ore 14:00)

Potenza massima misurata: 1.418 MW  (alle ore 14:00)

Il diagramma rappresenta la produzione offerta sui mercati a pronti dell’energia elettrica e il corrispondente consuntivo, degli impianti di potenza pari o superiore a 10 MVA, la cui energia viene ritirata dal GSE secondo il provvedimento CIP n. 6 del 1992 e secondo il regime di cessione del ritiro dedicato, regolato dalla deliberazione AEEG n. 280/07 e successive modifiche o integrazioni. La curva del consuntivo è aggiornata, di norma, 6 volte al giorno, in base alle teleletture effettuate dal GSE rispettivamente alle ore 5:00, 7:00, 10:00, 11:00, 13:00 e 16:00.

Impianti CIP6 e RID

L'energia prodotta da impianti incentivati in base al provvedimento CIP n. 6 del 1992, proviene per circa il 90% da impianti programmabili (idroelettrici a serbatoio e bacino, rifiuti solidi urbani, biomasse, impianti che utilizzano combustibili fossili, combustibili di processo o residui) e per il restante 10% da impianti non programmabili come definiti dalla normativa vigente.

Per quanto riguarda gli impianti a ritiro dedicato di potenza pari o superiore a 10 MVA, si tratta di energia prodotta da fonti intermittenti. Ai sensi della deliberazione AEEG n. 280/07, il programma di produzione era stabilito sulla base di previsioni a cura dei titolari di tali impianti e trasmesso al GSE per la relativa offerta in borsa. A partire dal 9 luglio 2012, ai sensi della deliberazione 281/2012/R/EFR dell’Autorità per l’energia e il gas, il programma di produzione per tali impianti è predisposto dal GSE sulla base delle proprie previsioni.

 

Questa pagina è stata aggiornata il 15/10/2014