contenuto nascosto per l'accessibilita'
Skip Ribbon Commands
Skip to main content
HomeSala stampaNews

News

DM 6 luglio 2012: pubblicate le graduatorie relative ai Registri, ai Registri per gli interventi di rifacimento e alle Procedure d’Asta

graduatorie, impianti, Registri, Procedure d’Asta, DM 6 luglio 2012, scorrimento
Categoria: GSE Servizi |15 Gennaio 2013 Categoria: GSE Servizi | 15/01/2013

 

Il GSE pubblica le graduatorie degli impianti iscritti ai Registri, ai Registri per gli impianti oggetto di rifacimento e alle Procedure d’Asta, in posizione tale da rientrare nei contingenti annuali di potenza indicati agli artt. 9, 12 e 17 del DM 6 luglio 2012 (nel seguito: Decreto), formate sulla base dei dati contenuti nelle dichiarazioni sostitutive di atto notorio inviate dai Soggetti Responsabili (Tabella A).

Sono pubblicati anche gli elenchi degli impianti esclusi (Tabella B), degli impianti non ammessi (Tabella C) e delle istanze annullate dai Soggetti Responsabili a seguito dell’entrata in esercizio dell’impianto (Tabella D).

E’ altresì pubblicata la tabella riepilogativa con evidenza per ciascuna “procedura” del contingente di potenza disponibile, del numero delle istanze inviate e delle relative potenze. Con particolare riferimento alle Aste (a eccezione dell’eolico on shore), come da Decreto, nell’anno 2013 è stata concentrata la potenza disponibile per l’intero triennio 2013-2015.

Con particolare riferimento alle Aste, per l’eolico on shore risultano ammessi impianti per complessivi  442  MW, pari a  oltre l’88% del contingente annuo messo ad asta.  I ribassi offerti variano dal 2,50% al 24,41%, con un ribasso medio
ponderato sulle potenze pari al 7,81%.

L’ammissione in graduatoria non garantisce l’accesso agli incentivi, che rimane subordinato alla verifica del rispetto degli altri requisiti previsti dal Decreto e dal quadro normativo di riferimento, nonché alla verifica dell’assenza delle condizioni ostative di cui all’art. 23 del D.Lgs. 28/11.

È previsto lo scorrimento delle graduatorie qualora gli impianti “ammessi” entrino in esercizio entro i termini di cui all’art. 30 del Decreto e i relativi Soggetti Responsabili optino per i meccanismi di incentivazione di cui al DM 18 dicembre 2008.
 
 

 

Asta Ammessi Esclusi Non Ammessi Istanze ANNULLATE dal Soggetto Responsabile per entrata in esercizio
Eolico onshore Tabella A
Eolico offshore Tabella A
Idroelettrico
Geotermoelettrico Tabella A
Biomasse di cui all’articolo 8, comma 4, lettere a),  b) e d), biogas, gas di depurazione e gas di discarica e bioliquidi sostenibili Tabella A
Biomasse di cui all’articolo 8, comma 4, lettera c) Tabella A

 

Registro Ammessi Esclusi Non Ammessi Istanze ANNULLATE dal Soggetto Responsabile per entrata in esercizio
Eolico onshore Tabella A Tabella B Tabella C Tabella D
Idroelettrico Tabella A Tabella B Tabella C Tabella D
Geotermoelettrico Tabella A
Biomasse di cui all’articolo 8, comma 4, lettere a),  b) e d), biogas, gas di depurazione e gas di discarica e bioliquidi sostenibili Tabella A Tabella B Tabella C Tabella D
Biomasse di cui all’articolo 8, comma 4, lettera c) Tabella A
Oceanica

 

Rifacimenti Ammessi Esclusi Non Ammessi Istanze ANNULLATE dal Soggetto Responsabile per entrata in esercizio
Eolico onshore
Idroelettrico Tabella A Tabella B
Geotermoelettrico Tabella A
Biomasse di cui all’articolo 8, comma 4, lettere a),  b) e d), biogas, gas di depurazione e gas di discarica e bioliquidi sostenibili
Biomasse di cui all’articolo 8, comma 4, lettera c) Tabella A

 

Questa pagina è stata aggiornata il 10/09/2014