contenuto nascosto per l'accessibilita'
Skip Ribbon Commands
Skip to main content
HomeSala stampaNews

News

Contatore fotovoltaico: precisazioni sulla lettura dei dati

contatore fotovoltaico, gse, costo indicativo annuo, incentivi, grandi impianti
Categoria: GSE Servizi |28 Giugno 2012 Categoria: GSE Servizi | 28/06/2012

 

​In seguito alle richieste di chiarimento, pervenute da alcuni utenti, su oscillazioni in negativo dei dati riportati sul Contatore fotovoltaico, il GSE ha verificato che il Contatore, posizionato sull’home page del proprio sito web, funziona correttamente e che le variazioni riscontrate potrebbero essere imputabili a problemi dei provider o di cache dei browser.

Di seguito alcune indicazioni sul funzionamento del Contatore Fotovoltaico.

Tale strumento consente di visualizzare il numero di impianti in esercizio, la potenza installata ed il costo annuo degli incentivi relativi a ciascun Conto energia.

Per il Quarto Conto energia, il Contatore è alimentato, quotidianamente, sulla base delle richieste di incentivazione e dei relativi premi incentivanti presentate dai Soggetti Responsabili. Possono, pertanto, essere riscontrate delle piccole oscillazioni dei dati, in giornate successive, dovute al completamento dell’attività istruttoria da parte del GSE.

Il costo indicativo annuo degli incentivi è determinato in base alla stima dell’insolazione media del sito dove è ubicato l’impianto e della tariffa incentivante riconosciuta.

I dati riportati sul Contatore sono aggiornati automaticamente una sola volta al giorno e non subiscono variazioni fino al giorno successivo.

Si ricorda che, ai fini del raggiungimento del costo cumulato annuo degli incentivi di 6 miliardi di euro, ai costi riportati sul Contatore deve essere sommato anche il costo già impegnato per i grandi impianti iscritti al registro in posizione utile ma non ancora in esercizio, disponibile sulla home page del sito web del GSE accanto al Contatore.

Questa pagina è stata aggiornata il 06/02/2014