Accesso

Informazioni generali

Qual è l’incentivo a seguito delle novità introdotte dal D. lgs 102/14?
Cosa si intende per ESCO?
Qual è la differenza tra Soggetto Delegato, Soggetto Ammesso e Soggetto Responsabile?
Come possono accedere al Conto Termico gli interventi realizzati in edifici gestiti dagli ex IACP comunque denominati e trasformati dalle Regioni?
L’incentivo è cumulabile o alternativo alla detrazione fiscale?
Chi deve essere l’intestatario delle fatture? Chi deve effettuare i bonifici di pagamento?
Le spese relative alla compilazione dell’asseverazione del tecnico possono rientrare tra le spese sostenute?
Come deve essere redatto il certificato di smaltimento del generatore sostituito e chi deve rilasciarlo?
In caso di installazione di impianti solari termici anche abbinati a solar cooling (art. 4, comma 2, lettera c, del DM 16 febbraio 2016), un soggetto che acquisisce un diritto reale o personale di godimento relativo alla sola superficie di posa del “campo
Quale deve essere la durata minima del contratto che la ESCO, ai sensi dell’art. 3 del DM 16 febbraio 2016, deve stipulare con il Soggetto Ammesso?
Quali sono i requisiti e informazioni minime necessari per modellizzare un edificio/unità immobiliare su Portaltermico e perché questa operazione è necessaria?
Una fotografia riportante il codice a barre dell’etichetta del generatore/impianto installato costituisce documento idoneo per la definizione della targa del medesimo componente?
Nei casi di prenotazione degli incentivi di cui all’art. 6 comma 4 lettera c) del DM 16/2/16, oltre alla documentazione già prevista dal decreto è necessario presentare ulteriore documentazione?
È possibile ottenere gratuitamente un impianto grazie ai benefici del conto termico?
Quali sono le caratteristiche che identificano il Soggetto Responsabile?