Accesso

Energia e cambiamenti climatici

Il GSE è consapevole che le proprie attività finalizzate alla promozione e allo sviluppo delle fonti rinnovabili e dell'efficienza energetica possano contribuire realmente al raggiungimento degli obiettivi stabiliti dalla Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile 2017-2030 in merito alla lotta ai cambiamenti climatici e alle emissioni climalteranti in atmosfera.

Nel 2015 infatti il GSE ha aderito all'Appello per il clima, il documento che ha promosso presso i Paesi partecipanti alla COP 21 di Parigi, la definizione di un accordo a favore della sostenibilità ambientale. Sottoscrivendo l'Appello, ci siamo quindi impegnati a sostenere e incentivare specifiche azioni in favore del clima, contribuendo a limitare l'aumento della temperatura globale e riducendo le emissioni di CO2 .


AREE DI INTERVENTO RILEVANTI DELLA PERFORMANCE AMBIENTALE DEL GSE

Acquisti Verdi

Orientamento dei nostri acquisti verso prodotti e servizi a ridotto impatto ambientale, con particolare riferimento alla fornitura di prodotti di cancelleria, mobili e arredi, attrezzature elettriche ed elettroniche.

Energia Verde

Accordo per la fornitura di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili, installazione di impianti a fonti rinnovabili per l'autoproduzione di energia elettrica e di energia termica.

Progetto Plastic Free

Azioni e iniziative per far diventare l'azienda completamente “Plastic Free" eliminando l'utilizzo qualsiasi oggetto di plastica monouso (bottiglie, piatti, posate, contenitori da asporto, etc.) e non solo all'interno delle sedi del GSE.

Efficientamento energetico

Ottimizzazione della gestione degli impianti e delle attrezzature esistenti;

Installazione di nuovi impianti più performanti e a ridotto consumo di energia.

Dematerializzazione

Riduzione dell'utilizzo di carta attraverso lo sviluppo di piattaforme informatiche di dematerializzazione.

Mobilità sostenibile

Promozione dell'utilizzo del trasporto pubblico locale per i dipendenti e avvio del car pooling per gli spostamenti casa-lavoro

Raccolta differenziata

Raccolta differenziata dei rifiuti nelle sedi.


I CONSUMI DI RISORSE

I consumi energetici

I consumi energetici per GSE rappresentano un aspetto rilevante sia dal punto di vista della gestione ambientale sia da quello dei costi. Per questo motivo abbiamo installato, presso la nostra sede centrale due impianti per la produzione di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili. Questo consente alla Società di risparmiare ogni anno energia in quantità corrispondente a 600 barili circa di petrolio.

Con riferimento all'energia elettrica acquistata dalla rete, corrispondente alla quasi totalità di energia elettrica consumata, si osserva nel 2020 una riduzione di circa il 9% rispetto allo scorso anno, per fonti sia rinnovabili sia non rinnovabili, grazie ad azioni di razionalizzazione e per effetto della chiusura degli uffici. In totale, nel 2020 sono stati acquistati 6.318 MWh di energia elettrica direttamente sul mercato elettrico all'ingrosso, consentendo alla Società un risparmio economico di circa il 5-6% sui costi di approvvigionamento, prevedendo come partizionamento il mix energetico nazionale. 

Energia elettrica acquistata in rete
UdM​ ​​ ​AnnoVariazione​ ​
2020​​2019​2018​2020-2019​2019-2018
Totale energia elettrica acquistata dalla reteMWh
(GJ)​
6.318
(22.746)​
​6.937
(24.973)
6.634
(23.881)
-9%+5%
​...da fonti rinnovabili MWh
(GJ)
​2.117
(15.126)
2.324​
(16.607)
2.222​
(15.881)
-​9%+5%
...da fonti non rinnovabili MWh
(GJ)
​4.202
(7.620)
4.613
(8.366)
4.411
(8.000)
-9%+5%


Il GSE misura la propria efficienza energetica attraverso il valore dell'intensità energetica, cioè il contributo pro capite della forza lavoro al consumo di energia elettrica totale, utilizzando come misura il numero dei dipendenti occupati in media durante l'anno e il valore dei Full Time Equivalent (FTE) presenti nei locali aziendali (quest'ultimo è oggetto di analisi a partire dal 2019).

L'andamento di tale indicatore rispetto al 2019 presenta una contrazione del 10%. Il valore, chiaramente impattato in maniera parziale dagli effetti della pandemia, si dimostra essere molto positivo a fronte di una crescita del personale. Il risultato rappresenta l'impegno del GSE verso il risparmio di risorse e la diminuzione dell'impatto ambientale.

  ​
UdM
Anno ​ ​ Variazione
2020201920182020-20192019-2018
Intensità energeticaMWh/totale
forza lavoro[1]
6,26,97,1-10%-2%


[1] Il numero dei dipendenti medio del Gruppo GSE riferito al 2020 è pari a 1.021.


Nel 2020 i consumi per autotrazione sono stati esigui rispetto a quelli registrati per il 2019 (-96% per il gasolio e -95% per il metano), grazie al contenimento degli spostamenti dettato dall'emergenza sanitaria e agli sforzi per l'efficientamento della mobilità con soluzioni che vertono sull'ambito elettrico, come per esempio la sostituzione dell'automobile a servizio del GSE con un'auto elettrica. Inoltre, nel corso del 2020, in linea con l'anno precedente, non si è rilevata la necessità di rifornimento di gasolio del gruppo elettrogeno di emergenza.

Consumi di combustibile per autotrazioneUdM
​ ​AnnoVariazione​ ​
​2020​2019​2018​2020-2019​2019-2018
​Gasolio per gruppo elettrogeno​T
(GJ)
-​-​1,38
(56,90)​
-​-100%​
​Benzina​T
(GJ)
0,02
(1,02)​
0,63
(26,99)​
0,22
(9,57)​
​-96%182%​
​Metano per autotrazione​m3
(GJ)
13,00
(0,46)​
​265,00
(9,34)
79,00
(2,79)​
-95%​235%​
Totale consumi diritti di energiaGJ​1,4836,3369,62-95%-48%


EMISSIONI DI GAS SERRA

La notevole riduzione delle emissioni Scope 1 rispetto agli anni passati (-97,3% sul 2019) è diretta conseguenza delle restrizioni dei lockdown per la pandemia da COVID-19.

Le emissioni di gas a effetto serra (GHG) sono costituite da anidride carbonica generata da combustibili fossili per l'autotrazione e dal consumo di energia elettrica, per l'illuminazione e il riscaldamento delle sedi aziendali, e vengono distinte in emissioni dirette (Scope 1), indirette (Scope 2) e altre emissioni indirette (Scope 3).

Emissioni dirette di gas effetto serra (scope 1 e 2)
UdM
​ ​AnnoVariazione​ ​
​2020​2019​2018​2020-2019​2019-2018
​GasoliotCo2 eq​-​-4,19​--​100%
Benzina tCo2 eq
0,07​1,980,7096%+182%
Gas naturale (metano) tCo2 eq0,03​​0,520,16​-95%+236%​
​Totale emissioni dirette - Scope 1tCo2 eq​0,10​​2,505,04​-95%-50%​
​Totale energia elettrica acquistatatCo2 eq​2.122,98​​2.330,842.228,93​-9%​+5%​
​Totale emissioni indirette - Scope 2​tCo2 eq2.122,98​2.330,84​2.228,93​-9%​+5%​
Totale emissioni (Scope 1 e Scope 2) tCo2 eq
​2.123,082.333,342.333,98-9%+4%

Nota – Per il calcolo delle emissioni da consumi di gasolio, benzina e gas naturale sono stati utilizzati i fattori di conversione pubblicati da ISPRA ‘Tabella parametri standard nazionali’ comprensivi di dati aggiornati al 2020.
Nota – Per il calcolo di tipo “location-based" delle emissioni da consumi di energia elettrica è stato utilizzato il fattore di emissione fornito da Terna (comprensivo di dati aggiornati al 2019). I dati 2018 e 2019 sono stati rettificati sulla base del menzionato fattore di emissione.

Le emissioni Scope 3 del GSE sono quelle relative ai viaggi di lavoro del personale, e risultano anch'esse fortemente impattate dal contesto della pandemia da COVID-19, che ha reso impraticabili le trasferte per la maggior parte dell'anno. Le emissioni indirette sono state contratte per tutte le modalità di viaggio:

  • -78% per l'uso di auto personali per missione;
  • -86% per l'uso di treni;
  • -76% per l'uso di voli (domestici, a breve e lunga percorrenza).

  ​Emissioni Scope 3 UdM Anno ​ ​ Variazione
2020201920182020-20192019-2018
Viaggi di lavoro:      
Auto personali per missionetCO2 eq5,4924,608,79-78%+180%
TrenitCO2 eq5,0135,0029,27-86%+20%
Voli domestici (<500 km)tCO2 eq4,2226,427,77-84%-5%
Voli a breve percorrenza (500<x<1.600 km)tCO2 eq10,8832,3042,80-66%-25%
Voli a lunga percorrenza (>1.600 km)tCO2 eq11,2850,8019,11-78%+166%
Totale altre emissioni indirette - Scope 3tCO2 eq 36,88 169,04 127,74 -78% +32%
Totale emissioni (Scope 1, 2, 3)tCO2 eq 2.196,84 2.333,34 2.233,98 -6% +4%
Nota – Il contributo di ossidi di azoto (NOx), ossidi di zolfo (SOx) e altre emissioni non risulta significativo per le finalità del calcolo.