Accesso

Le persone del GSE

I dipendenti del GSE al 31 dicembre 2019 erano pari a 631 unità, di cui il 99,6% in possesso di un contratto a tempo indeterminato. Il 74% delle nostre risorse interne ha una laurea; l'età media del personale è di 42 anni, quindi piuttosto bassa a dimostrare quanto la Società voglia continuare a crescere sul medio - lungo periodo.  


I VALORI RICHIESTI PER LAVORARE IN GSE

I valori che caratterizzano il lavoro all'interno del GSE sono l'innovazione continua nella gestione dei processi aziendali, l'aggiornamento costante delle nostre risorse e l'impegno verso obiettivi condivisi di lungo periodo. In GSE siamo consapevoli che, per continuare a operare al meglio in un settore come quello energetico in costante evoluzione tecnica e normativa, siano necessarie competenze tecniche e specialistiche di alto profilo, in grado di rispondere in maniera tempestiva e professionale ai cambiamenti che il settore energetico sta affrontando e alle differenti e variegate richieste dei nostri stakeholder, oggi più esigenti e competenti in materia.   




I DIPENDENTI GSE


​Dipendenti per fasce di età​2019​2018​2017​2016
​<30​11​30​27​60
​30-50508​​494​487​464
​>50112​​89​93​71
​Totale​631​613​607​595


GLI OBIETTIVI




Ci impegniamo a garantire un ambiente di lavoro nel quale le nostre persone possano esprimere il loro potenziale, attraverso la formazione e garantendo un contesto lavorativo stimolante e meritocratico.
 
[accordion]
[titolo]

Politiche di assunzione

[/titolo]
[testo]

Il GSE, coerentemente con i valori aziendali espressi nel Codice Etico, si impegna nel garantire criteri non discriminatori di valutazione dei candidati alle assunzioni.

L' obiettivo è quello di favorire un contesto in cui le differenze individuali siano valorizzate, integrate e concepite come leve strategiche per aumentare la competitività dell'azienda e le sue possibilità di successo.

In qualità di Società a partecipazione pubblica, il GSE mette in atto processi di selezione che, in ogni fase, garantiscono ai candidati il rispetto dei principi di trasparenza, oggettività, pubblicità e imparzialità in termini di profili ricercati, soggetti coinvolti, modalità di reclutamento e selezione, esiti e comunicazione verso i candidati coerentemente con la procedura aziendale (“PA 05 Processo di Selezione del Personale") e con il documento pubblicato sulla sezione “Società trasparente"  del sito internet (“Criteri e modalità per la selezione del personale").

[/testo]
[/accordion]
[accordion]
[titolo]

Formazione

[/titolo]
[testo]

Nel corso del 2019 sono state erogate complessivamente 10.399 ore di formazione, con una media di 16,5 ore per dipendente.

 

ORE DI FORMAZIONE ANNUE PER TIPOLOGIA 

   201920182017
n. FORMAZIONE SPECIALISTICA1.8131.7362.136
n. FORMAZIONE NORMATIVA3.6825.9961.867
n. FORMAZIONE MANAGERIALE / DI SVILUPPO3.4403.0856.872
n. FORMAZIONE LINGUISTICA160132
n. FORMAZIONE SUI TEMI DELLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO1.0182.6291.357
n. FORMAZIONE IN TEMA DI ANTICORRUZIONE4304322


Nel corso del 2019 è stato realizzato il Progetto GSE IN TEAM che ha previsto l'organizzazione di attività di team building volte a consolidare e rafforzare la coesione all'interno di specifici gruppi di lavoro e a potenziare sia l'efficacia collettiva che la consapevolezza di ciascuno dei suoi membri. Nello specifico sono state coinvolte alcune Direzioni aziendali in attività progettate ad hoc per le loro specifiche esigenze e svolte in modalità di outdoor training.

Attraverso la formazione, GSE si pone, inoltre, l'obiettivo di valorizzare e diffondere le conoscenze di cui sono portatrici le varie professionalità che la compongono, attraverso iniziative affidate al personale interno e rivolte sia ai propri lavoratori che all'esterno. Nel corso del 2019, al fine di potenziare questa attività, è stato attivato un percorso di FORMAZIONE DEI FORMATORI. I soggetti coinvolti sono stati identificati, su base volontaria, in diverse aree organizzative del GSE e sono stati impegnati in una serie di corsi mirati a sviluppare e ampliare specifiche competenze, come ad esempio: competenze comunicative e di esposizione, competenze di progettazione e di conduzione di attività formative così come skill per la gestione efficacie dell'aula e dei gruppi di apprendimento.

[/testo]
[/accordion]
[accordion]
[titolo]

Rapporto con il mondo accademico e della formazione

[/titolo]
[testo]

Nel corso del 2019 il GSE ha risposto alle esigenze aziendali legate al fabbisogno interno.

In particolare è stata data priorità all'internalizzazione del presidio di attività inizialmente ritenute di natura temporanea e, successivamente, valutate come permanenti, in considerazione del perdurare dell'esigenza organizzativa. Si è proceduto, pertanto, alla pianificazione di processi di selezione che prevedessero l'inserimento di risorse con profili tecnico-specialistici per le attività di core business, profili con competenze organizzative per ciò che riguarda le posizioni di staff, nonché profili di natura quantitativa, facilmente inseribili in diverse aree organizzative.

Attraverso la costante collaborazione con Università, Scuole di Specializzazione e Istituti di Formazione, sono state date opportunità di formazione on the job a profili junior, con stage curriculari ed extracurriculari. In particolare, il focus è stato su profili ingegneristici, destinati alle diverse aree di core business, nonché su profili interessati a fare un'esperienza nell'ambito dello User Experience Design.

Inoltre, il GSE ha offerto l'opportunità a laureandi di effettuare la redazione della tesi di laurea in azienda nonché di effettuare il tirocinio utile al conseguimento della specifica abilitazione professionale.

Il GSE attraverso questa modalità di formazione cerca di avvicinarsi al mondo universitario e, nel pieno rispetto della propria missione, di diffondere cultura sulle tematiche della sostenibilità.

Nel corso del 2019 il GSE ha partecipato a tre Career Day sul territorio italiano (Roma, Napoli e Milano) con lo scopo di presentare la propria realtà organizzativa e la propria mission promuovendo la diffusione dei propri valori e descrivendo le diverse opportunità professionali.

Il GSE, con l'intento di favorire l'orientamento professionale di studenti e neolaureati, ha partecipato a incontri organizzati da HRC Digital Generation. L' obiettivo è stato quello di rendere gli studenti più consapevoli delle proprie potenzialità e capaci di proporsi attivamente sul mercato del lavoro puntando sullo sviluppo del talento individuale.

L''impegno in questi eventi ha portato il riconoscimento a un rappresentante del GSE, all'interno della Funzione Selezione e Formazione del Personale, dal titolo Digital Generation Ambassador 2019 per aver partecipato come HR Mentor alle iniziative rivolte a Millennials e Generazione Z, ed aver così contribuito all'orientamento dei giovani all'interno del mercato del lavoro.


[/testo]
[/accordion]
[accordion]
[titolo]

Sistema di anticorruzione e trasparenza

[/titolo]
[testo]

Nel 2019 il GSE ha continuato il trend intrapreso nell'anno precedente, promuovendo interventi formativi indirizzati a sostenere e a sviluppare una cultura sempre più orientata a prevenire i fenomeni corruttivi nonché a favorire lo sviluppo di un approccio al lavoro guidato dalla trasparenza.

L'Ufficio RPCT è stato coinvolto in percorsi formativi volti ad approfondire la misura di prevenzione, gestione e mitigazione del 
rischio di corruzione, come l'inserimento all'interno del Percorso di Orientamento Neoassunti di un Modulo dedicato all'Anticorruzione.

[/testo]
[/accordion]
[accordion]
[titolo]

Change Management

[/titolo]
[testo]

La mission del Change Management è quella di creare occasioni (relativamente a percorsi, iniziative, progetti, eventi) che possano innescare nelle persone nuovi modi di pensare e di agire, con il fine di entrare in connessione con gli altri e con il contesto aziendale, sempre più in coerenza con i valori e i principi dello sviluppo sostenibile, in modo da incrementare l'efficacia dell'Azienda nello svolgimento della propria missione.

Change Management si occupa quindi della gestione e implementazione degli strumenti legati alla comunicazione interna, finalizzati a diffondere principi, valori, cultura e cambiamento, in coerenza con gli obiettivi di più ampio raggio legati alla sostenibilità ambientale e sociale.

Inoltre, la Funzione si occupa di sviluppare una didattica della sostenibilità (con contenuti e metodi suddivisi per target di riferimento) e di trasmetterla alle future generazioni, docenti e studenti di ogni ordine e grado (inclusa la Scuola dell'Infanzia).

[/testo]
[/accordion]
[accordion]
[titolo]

Iniziative per e con i dipendenti

[/titolo]
[testo]

Susan Komen Onlus e Race for the Cure

Nel 2019 abbiamo sostenuto l'organizzazione Susan Komen Onlus, impegnata da tempo nella prevenzione dei tumori al seno. Sono state organizzate due intere giornate dedicate alla prevenzione con screening senologici gratuiti che sono stati effettuati presso la sede del GSE. Nell'ambito di tale iniziativa, la nostra Società ha partecipato anche, con una propria Squadra GSE, alla maratona solidale “Race for the Cure", evento simbolo dell'associazione Komen Italia Onlus. La nostra partecipazione a questo evento è stata anche occasione per fare squadra, rafforzando i rapporti tra Colleghi all'insegna della solidarietà.

 

Donazione sangue

In collaborazione con la Onlus AD SPEM, abbiamo organizzato due giornate (una a luglio e l'altra nel mese di dicembre) di donazione del sangue per rispondere all'appello del Centro Nazionale dell'Istituto Superiore di Sanità sulla mancanza di sangue per la chirurgia e le terapie trasfusionali. Le adesioni da parte della popolazione aziendale, per entrambe le giornate, sono sempre state numerose, a conferma dell'impegno posto dai dipendenti nei confronti di iniziative di questo tipo.

 

AIL Romail Onlus

Nel 2019 abbiamo ospitato in GSE, in occasione delle festività pasquali e natalizie, l'AIL Romail Onlus (l'Associazione Italiana per le leucemie della sezione di Roma) per promuovere la sua iniziativa solidale che ha lo scopo di finanziare la ricerca e l'assistenza domiciliare contro le leucemie, linfomi e mieloma. I Colleghi del GSE hanno potuto così sostenere l'Associazione, attraverso l'acquisto di prodotti alimentari caratteristici della tradizione pasquale e natalizia.

 

Parent Project

In occasione delle festività natalizie, abbiamo ospitato l'Associazione Parent Project che si occupa di aiutare le famiglie nelle quali è presente un bambino affetto da distrofia muscolare di Duchenne e Becker. Con questa campagna è stato possibile, con l'acquisto dei classici prodotti natalizi, supportare l'Associazione nel lancio di un nuovo bando di ricerca scientifica per la primavera 2020. Rientra nelle iniziative a carattere solidale, anche “La Mela di AISM" promossa sempre dall'Associazione Italiana Sclerosi Multipla. La campagna interna, organizzata in GSE, ha dato la possibilità ai dipendenti di acquistare delle mele, finanziando così la ricerca scientifica in questo campo.

 

Seminario sui cambiamenti climatici

Nel corso dell'anno è stata effettuata la progettazione e organizzazione di un Workshop tematico incentrato sul tema dei cambiamenti climatici, rivolto a tutta la popolazione aziendale e curato da un giornalista esperto in materia ambientale. Partendo dall'esperienza del giornalista, recatosi direttamente in Artico per registrare e divulgare gli effetti di tali cambiamenti sull'ambiente, obiettivo del workshop è stato quello di avviare una discussione e un dibattito interno.

 

"GSE Plastic free"

Per rispondere al dovere assunto dal nostro Paese di adempiere agli obiettivi dell'Agenda 2030, sono state implementate azioni e iniziative per far diventare GSE un'Azienda “Plastic Free", eliminando completamente l'utilizzo di qualsiasi oggetto di plastica monouso (bottiglie, piatti, posate, contenitori da asporto, ecc.) all'interno delle sedi della Società, e non solo.

Il tema del “Plastic Free" è entrato così nel nostro quotidiano aziendale e, attraverso una serie di azioni, sempre caratterizzate dall'interazione e dal coinvolgimento attivo di tutte le risorse GSE, è diventato anche un progetto più a lungo termine, una missione per difendere un futuro sostenibile.

A inizio 2020 è stata realizzata anche una survey interna finalizzata a comprendere il livello di gradimento dell'iniziativa. La partecipazione è stata importante, a dimostrazione del forte interesse e del livello di engagement della popolazione aziendale.

 

L'intranet “InGSE"

La intranet ha continuato a rappresentare il canale privilegiato di comunicazione organizzativa ed istituzionale, supporto all'attività quotidiana e mezzo per l'aggiornamento e luogo virtuale di partecipazione alla vita aziendale di GSE.

[/testo]
[/accordion]
[accordion]
[titolo]

Diversità, pari opportunità e benessere del personale 

[/titolo]
[testo]

La presenza femminile in azienda è pari al 46,4%.

L'anzianità aziendale media è pari a 10 anni e 3 mesi.

L'intera organizzazione del nostro lavoro e della nostra azienda si basa sui principi di trasparenza, integrità e correttezza, responsabilità. Partendo da questo presupposto fondamentale, il nostro Codice Etico formalizza come impegno prioritario e costante la tutela delle pari opportunità in ogni sua forma. Siamo convinti che l'attenzione al tema della diversità sia un elemento imprescindibile per poter valorizzare a pieno le potenzialità individuali delle nostre risorse favorendo la crescita professionale individuale e di gruppo.

Concetti come meritocrazia ed equità, sviluppo della carriera ed equilibrio tra vita privata e lavorativa diventano, quindi, pilastri fondamentali utili a garantire il benessere dei nostri dipendenti e a creare un ambiente di lavoro stimolante e privo di ogni discriminazione.

 Si riporta, di seguito, il rapporto tra la retribuzione annua lorda delle donne rispetto agli uomini per categoria contrattuale

Rapporto % retribuzione annua lorda media delle donne rispetto agli uomini per categoria contrattuale (%) ​20192018 2017 2016 2015
     
Dirigenti​83%​82%94%78%63%
Quadri​99,7%​95%95%94%94%
Impiegati​99,1%​98%99%96%100%

 

Un esempio del nostro impegno in questo ambito è il trattamento di maggior favore in materia di congedi di maternità e parentali rispetto a quanto previsto dalla legge.

100% della retribuzione (rispetto all'80% previsto dalla legge) per i 5 mesi di congedo retribuito per maternitàIl 45% della retribuzione per il primo mese di congedo parentale e il 40% per il secondo e terzo mese (a fronte del 30% riconosciuto dalle legge)
Un ulteriore giorno di permesso retribuito per la nascita di un figlio (oltre a quelli di congedo riconosciuti dalla legge) per il padre

Il 44,8% (108 dipendenti) degli aventi diritto (241 dipendenti) ha usufruito di congedi parentali per la nascita di un figlio nel 2019, con una prevalenza del personale femminile (pari a quasi il 70% dei beneficiari)

Il100% delle persone che hanno fruito dei suddetti congedi sono rientrate al lavoroTrascorsi dodici mesi dal termine del congedo tutte le persone che hanno beneficiato dei congedi risultano ancora impiegate, a eccezione di tre cessazioni dovute a cessioni di contratto.


Per i nostri dipendenti sono previsti i seguenti benefit :


Previdenza integrativa (attraverso un'adesione volontaria)Trattamento di maternità più favorevole rispetto alla legge
Assicurazione per infortuni extraprofessionaliPrestiti agevolati per acquisto prima casa e gravi necessità familiari
Assistenza sanitaria integrativaRistorante aziendale e buoni pasto
Associazioni ricreative e culturaliRimborso abbonamento mezzi pubblici
[/testo]
[/accordion]
[accordion]
[titolo]

Salute e sicurezza

[/titolo]
[testo]

La tutela della salute e sicurezza di tutti i lavoratori e di tutti coloro che sono coinvolti nelle attività del GSE è un valore fondamentale e imprescindibile della nostra organizzazione.

In tale prospettiva, il GSE ha adottato un proprio “Sistema di Gestione della Sicurezza sul Lavoro” (SGSL), nell’ottica di garantire un ambiente di lavoro sicuro per tutti i lavoratori e collaboratori.

Politica per la salute e sicurezza sul lavoro

La Politica per la salute e sicurezza rappresenta la formalizzazione di un impegno ad adottare tutte le misure tecniche, procedurali e organizzative ritenute più idonee al miglioramento continuo del livello di sicurezza sul lavoro.
Tale impegno si ispira ai principi fondamentali di rispetto della legislazione, dei regolamenti e degli accordi in ambito italiano ed europeo in materia di salute e sicurezza sul lavoro e si concretizza nell’adottare norme tecniche, standard internazionali e best practice applicabili alle attività di lavoro del GSE.

Il Sistema di Gestione della Sicurezza sul Lavoro

Per attuare la Politica per la salute e sicurezza sul Lavoro il GSE ha implementato un Sistema di Gestione della Sicurezza sul Lavoro (SGSL) in conformità ai requisiti previsti dalla norma internazionalmente riconosciuta BS OHSAS 18001:2007.
L’adozione di un SGSL consente al GSE – in conformità a quanto prescritto dalla norma BS OHSAS 18001:2007 - di pianificare, attuare, monitorare e riesaminare periodicamente tutti i processi aziendali e gli aspetti di conformità legislativa che possono avere un impatto in tema di salute e sicurezza sul lavoro, quali:

  • la valutazione di tutti i potenziali rischi per la salute e sicurezza sul lavoro;
  • le attività di lavoro svolte dai lavoratori del GSE, e in particolare l’attività di verifica con sopralluogo sugli impianti incentivati;
  • la gestione e la corretta manutenzione dei luoghi lavoro, degli impianti e delle attrezzature;
  • la formazione sul tema della sicurezza estesa a tutti i livelli dell’organizzazione e in particolare per quanto attiene l’emergenza antincendio e il primo soccorso;
  • la sorveglianza sanitaria, per i lavoratori risultati esposti a specifici fattori di rischio;
  • la gestione delle emergenze e le relative esercitazioni di preparazione;
  • la fornitura e gestione di adeguati dispositivi di protezione individuale;
  • il monitoraggio, la gestione e l’analisi degli incidenti e dei quasi incidenti.

 

[/testo]
[/accordion]