Accesso

Analisi di materialità

L'IDENTIFICAZIONE DEI TEMI DI SOSTENIBILITA' RILEVANTI

Il nostro Bilancio di sostenibilità è stato redatto in conformità alle Linee Guida del Global Reporting Initiative GRI Standard che, con la definizione del concetto di “Materialità" ci permettono di focalizzare la rendicontazione sugli aspetti che sono significativi in relazione alle nostre attività e ai nostri stakeholder.

Per questo motivo si è avviato il processo di identificazione e definizione dei temi di sostenibilità rilevanti per “raccontare" come l'impresa li presidia e per comunicare in modo strutturato e strategico la Corporate Social Responsibility (CSR) del GSE agli stakeholder.

L'evoluzione del processo di identificazione e definizione dei temi di sostenibilità per l'analisi di materialità ha coinvolto direttamente gli stakeholder attraverso un processo strutturato di stakeholder engagement che ci ha permesso di individuare le principali tematiche di interesse per gli interlocutori del GSE.


STAKEHOLDER ENGAGEMENT

Lo stakeholder engagement è divenuto un'attività strutturata già nel 2016, ma nel corso degli anni ha ampliato il proprio raggio d'azione e ha integrato gli strumenti a disposizione con la realizzazione di un'indagine rivolta a tutti gli stakeholder. L'attività è condotta per migliorare la qualità delle relazioni con tutti gli interlocutori del GSE, recepirne le istanze, verificare lo stato di allineamento tra obiettivi strategici e contesto di riferimento, nonché il posizionamento della stessa rispetto a rischi reputazionali e strategici.
L'attività di stakeholder engagement è inoltre funzionale a dare una risposta puntuale alle istanze espresse nelle Linee Guida emanate da GRI Standard per il reporting di sostenibilità, che impongono un elevato grado di trasparenza sui processi di analisi di materialità.
Nel corso del 2020 la Società ha deciso di condurre un processo di aggiornamento parziale della matrice di materialità con un duplice obiettivo: 

  • utilizzare il processo di analisi di materialità come opportunità di coinvolgimento, quanto più possibile diretto, degli stakeholder interni ed esterni dell'azienda sui temi della sostenibilità d'impresa; 
  • rafforzare il processo di raccolta degli input interni ed esterni al fine di avere gli strumenti per costruire una migliore rappresentazione del contributo del GSE in termini di creazione di valore per il Sistema Paese.​

Sono state individuate 22 tematiche rilevanti da sottoporre a una prioritizzazione rispetto a due dimensioni:

  • rilevanza per gli stakeholder: tematiche che influenzano in modo sostanziale le valutazioni e le scelte degli stakeholder;
  • rilevanza per GSE: tutte le tematiche individuate sono ritenute molto importanti per il GSE, ma, ai fini dell'analisi, è stata comunque operata una loro pesatura. Tematiche che influenzano in modo sostanziale le nostre valutazioni e strategie.

​LA MATRICE DI MATERIALITA'

I risultati di questo confronto sono rappresentati graficamente nella matrice di materialità. La matrice evidenzia le diverse prospettive e restituisce un quadro sintetico delle tematiche con il maggiore potenziale di influenzare le azioni e le performance di GSE, le decisioni dei suoi stakeholder, nonché il grado di “allineamento" o “disallineamento" tra la priorità di intervento attribuite dagli stakeholder alle diverse tematiche e il grado di impegno che GSE assume su di esse. I temi “materiali" sono rendicontati nel Bilancio di Sostenibilità 2019, assieme agli altri argomenti che, pur non avendo superato la soglia di “elevata rilevanza", sono considerati importanti nella relazione con i vari stakeholder aziendali.



Mappa rilevanze tematiche

LEGENDA

1 Trasparenza, integrità e correttezza, responsabilità verso la collettività
2 Creazione di valore per il Sistema Paese
3 Partecipazione attiva al dibattito sulla politica energetica, supporto istituzionale, divulgazione, informazione e formazione
4 Qualità ed efficienza dei servizi forniti
5  Innovazione dei processi e dei servizi erogati
6  Controllo di gestione e Gestione dei rischi
7  Supporto agli operatori
8  Verifiche, controllo
9  Comunicazione e dialogo con i vari stakeholder
10  Rapporti con Istituzioni nazionali e locali
11  Gestione sostenibile della catena di fornitura
12  Sviluppo delle competenze e formazione del personale del GSE
13  Benessere organizzativo
14  Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro
15  Welfare aziendale e gestione della diversità