Accesso

Cittadini e Collettività

Il GSE, coerentemente alla sua mission e in linea con gli indirizzi istituzionali richiesti ad una realtà pubblica come la nostra finalizzati a  promuovere la cultura della sostenibilità ambientale e dell'efficienza energetica, è da sempre orientato a condividere, sensibilizzare e diffondere le nostre attività nei confronti di differenti e variegati interlocutori; siano essi portatori di interesse, semplici utenti/operatori e/o soprattutto media nazionali.

Il nostro obiettivo è quello di raggiungere i diversi target evidenziati attraverso un dialogo e un confronto chiaro, trasparente e tempestivo in modo da consolidare nel tempo relazioni stabili e funzionali a incrementare la credibilità di GSE quale realtà operante a sostegno dello sviluppo sostenibile del Sistema Italia.

​[accordion]
[titolo]

Il sito istituzionale

[/titolo]
[testo]

La struttura del sito è stata costantemente aggiornata con la pubblicazione di news ed eventi, pubblicazioni, aggiornamenti sui servizi erogati, nuove sezioni di approfondimento e supporto, storytelling e contenuti multimediali.

  • Visitatori unici nel 2020: 1.996.508
  • News pubblicate nel 2020: 160
  • Documenti pubblicati nel 2020: 172
  • Totale pagine del sito web: più di 3.000

Il 2020 ha rappresentato un cambio di paradigma nella comunicazione del GSE, che si è basata su una precisa strategia guidata dalla trasparenza e poi rimodulata alla luce della pandemia.

Grazie a questo cambio di paradigma nella comunicazione, il GSE è risultato “Gold Performer digital" nella ricerca .trust di Lundquist, lo studio che analizza la comunicazione delle grandi aziende dal punto di vista della trasparenza e del dialogo con gli stakeholder.

Nello specifico il GSE è stato premiato per la capacità di trasmettere, anche in un contesto peculiare come quello attuale, i valori della sostenibilità e di promuovere l'efficienza energetica, come parte integrante della cultura aziendale.

Particolare attenzione è stata riservata allo sviluppo sostenibile raccontato, in ottica storytelling, attraverso le storie dei Comuni italiani più virtuosi che, anche grazie al sostegno del GSE, hanno intrapreso il loro percorso verso la sostenibilità energetica e ambientale. 

È stato dedicato ampio spazio anche ai progetti di innovazione ed education promossi dalla Società, che puntano a realizzare una connessione sempre più forte con le nuove generazioni.

Nel 2020, la necessità di potenziare la presenza online del GSE è stata sviluppata anche tramite l'organizzazione di alcuni eventi e la partecipazione a essi.

Oltre ai numerosi webinar informativi e formativi sui meccanismi di incentivazione rivolti a imprese, PA e operatori, si è posto l'accento sulla dimensione istituzionale, a partire dalla presentazione del Rapporto delle Attività 2019, presentato per la prima volta in web conference.

Il GSE ha poi raccolto la sfida di partecipare ai principali eventi fieristici del settore che, in osservanza delle normative di contenimento dell'emergenza COVID-19, si sono svolte online.

Prima tra tutte, Ecomondo - Key Energy, in cui il GSE ha affiancato le istituzioni, attraverso gli eventi di apertura, nel dibattito incentrato sulla sostenibilità come pilastro del recovery plan per il Paese. L'Azienda ha inoltre preso parte ai seminari tecnici con focus su efficienza energetica e autoconsumo.

Particolarmente rilevante è stata l'adesione della Società alla XXXVII Assemblea ANCI, il più importante appuntamento informativo e formativo dedicato agli enti locali e agli altri soggetti pubblici, beneficiari di consistenti servizi del GSE, dedicati alla riqualificazione del patrimonio pubblico. L'Assemblea, trasformata in una “digital experience", ha consentito la partecipazione del GSE con uno stand virtuale incentrato sulla premiazione di “Comuni Sostenibili" e sui servizi dedicati alla Pubblica Amministrazione. Nell'ambito dell'Assemblea ANCI, il GSE ha preso parte a una sessione della Plenaria e ha organizzato un L'esperienza maturata nell'ambito degli eventi online ha consentito al GSE di raggiungere, in poco tempo, un pubblico numeroso e di testare nuove forme di dialogo con i propri stakeholder, strumenti che consentono di accorciare le distanze e che concorrono a delineare un percorso di transizione ecologica e digitale.

[/testo]
[/accordion]
[accordion]
[titolo]

Element+, dalla carta al digitale

[/titolo]
[testo]

Element + nasce dal passato cartaceo della rivista quadrimestrale Elementi, come contenitore di informazioni e approfondimenti su temi di sviluppo sostenibile, ma anche come strumento di relazione con gli stakeholder attraverso la condivisione di contenuti correlati all'attività del GSE.

Element + è un nuovo strumento di comunicazione digitale che parlerà di sostenibilità a 360°: non solo energia, quindi, ma cultura, società, innovazione, economia e molto altro.

Questa svolta digitale fonda comunque le sue radici nel passato cartaceo: il nome del blog, “Element +", richiama quello della rivista quadrimestrale “Elementi", ma mette in evidenza la novità e la voglia di allargare gli orizzonti. Il nuovo strumento digitale permetterà infatti di offrire agli utenti e a tutti i player coinvolti strumenti, informazioni e approfondimenti utili a fare chiarezza e a sviluppare il pensiero critico, sfruttando tutte le possibilità offerte dai diversi canali, e contenuti multimediali di approfondimento per rendere le informazioni accessibili a tutti.

L'obiettivo è inserirsi nel dibattito sullo sviluppo sostenibile, sempre più al centro dell'attenzione dell'opinione pubblica, offrendo agli utenti e a tutti i player strumenti, informazioni e approfondimenti.


[/testo]
[/accordion]
[accordion]
[titolo]

Eventi sull'energia

[/titolo]
[testo]

Nel 2020, la necessità di potenziare la presenza online del GSE è stata sviluppata anche tramite l'organizzazione di alcuni eventi e la partecipazione a essi.

Oltre ai numerosi webinar informativi e formativi sui meccanismi di incentivazione rivolti a imprese, PA e operatori, si è posto l'accento sulla dimensione istituzionale, a partire dalla presentazione del Rapporto delle Attività 2019, presentato per la prima volta in web conference.

Il GSE ha poi raccolto la sfida di partecipare ai principali eventi fieristici del settore che, in osservanza delle normative di contenimento dell'emergenza COVID-19, si sono svolte online.

Prima tra tutte, Ecomondo - Key Energy, in cui il GSE ha affiancato le istituzioni, attraverso gli eventi di apertura, nel dibattito incentrato sulla sostenibilità come pilastro del recovery plan per il Paese. L'Azienda ha inoltre preso parte ai seminari tecnici con focus su efficienza energetica e autoconsumo.

Particolarmente rilevante è stata l'adesione della Società alla XXXVII Assemblea ANCI, il più importante appuntamento informativo e formativo dedicato agli enti locali e agli altri soggetti pubblici, beneficiari di consistenti servizi del GSE, dedicati alla riqualificazione del patrimonio pubblico. L'Assemblea, trasformata in una “digital experience", ha consentito la partecipazione del GSE con uno stand virtuale incentrato sulla premiazione di “Comuni Sostenibili" e sui servizi dedicati alla Pubblica Amministrazione. Nell'ambito dell'Assemblea ANCI, il GSE ha preso parte a una sessione della Plenaria e ha organizzato un L'esperienza maturata nell'ambito degli eventi online ha consentito al GSE di raggiungere, in poco tempo, un pubblico numeroso e di testare nuove forme di dialogo con i propri stakeholder, strumenti che consentono di accorciare le distanze e che concorrono a delineare un percorso di transizione ecologica e digitale.


[/testo]
[/accordion]
[accordion]
[titolo]

Iniziative sociali e culturali

[/titolo]
[testo]

Oltre all'impegno nell'informazione, riteniamo sia necessario, dato il profondo legame che ci unisce al territorio e alla comunità, dare un contributo concreto e attivo a numerose iniziative sociali.

Eccone le principali descritte in sintesi (anno 2020):

GSE incontra le scuole

Di seguito illustriamo nel dettaglio, per singoli target dell'attività di comunicazione legata a “GSE Incontra le Scuole", lo strumento principale che viene adottato.

  • Target Scuola dell'Infanzia (target: bambini dai 4 ai 5 anni): nel corso del 2019 abbiamo pensato di coinvolgere anche le generazioni più piccole, già a partire dalla scuola dell'infanzia. Con questo fine è stato progettato un modulo ad hoc di natura sperimentale della durata complessiva di un'ora, basato sull'ascolto attivo di una favola. Il racconto viene accompagnato dall'illustrazione di immagini colorate ed evocative. La favola ideata internamente al GSE, “Il Pianeta Puzzone" (storytelling), narra di un pianeta triste che può tornare alla sua vera bellezza solo se troviamo in noi stessi il coraggio di cambiare.
    La favola fornisce un utile ed efficace strumento di supporto all'erogazione dell'attività formativa, con l'aggiunta di attività ludiche e creative (sessioni di disegno correlate all'ascolto della favola e svolgimento di attività con dinamiche a cerchio).
  • Target Scuola Primaria (target: bambini dai 6 ai 10 anni): erogazione di lezioni frontali, per bambini dalla 1° alla 5° elementare, dando molto spazio all'intervento degli studenti, con l'ausilio di slide e video. Alla fine delle lezioni, viene sempre distribuita la mini guidaA Scuola di Energia", curata sia nella grafica che nei contenuti dai Colleghi del GSE. La mini guida affronta, attraverso l'utilizzo di un linguaggio semplice, con immagini e tabelle, le tematiche legate all'utilizzo delle fonti rinnovabili, all'efficienza energetica nonché allo sviluppo sostenibile e all'Agenda 2030.
  • Target Scuola Secondaria (target: ragazzi dagli 11 ai 19 anni): erogazione di lezioni frontali, con maggiore focus, considerato il target, sugli argomenti di tipo tecnico. Anche qui, vi è un supporto fornito da slide e video. Al termine delle singole lezioni, è prevista la consegna sia della mini guida “A Scuola di Energia", sia del fumetto “A Panda Piace", incentrato sui cambiamenti climatici, sul coraggio di cambiare i propri comportamenti e sui mezzi che la nostra società può impiegare per trasformare la transizione energetica in una rivoluzione gentile.

Azioni di sostenibilità

Laboratorio GSE: il progetto “GSE Plastic Free" che ha previsto una costante attività di comunicazione con news, banner ed immagini pubblicate periodicamente sulla Intranet aziendale. Sono stati anche realizzati un video per illustrare i principali esiti derivanti dall'iniziativa ed una survey interna rivolta a tutta la popolazione aziendale che è stata pubblicata sulla Intranet. La survey è stata condotta con lo scopo di comprendere il livello di gradimento dell'iniziativa realizzata in GSE, quali sono stati gli aspetti che i dipendenti hanno maggiormente apprezzato e quali possono essere le iniziative da implementare per il futuro per promuovere comportamenti sempre più sostenibili.
"GSEPlastic free": per rispondere al dovere assunto dal nostro Paese di adempiere agli obiettivi dell'Agenda 2030, la Funzione Change si è occupata dell'ideazione e coordinamento di azioni ed iniziative per far diventare GSE un'Azienda “Plastic Free", eliminando completamente l'utilizzo di qualsiasi oggetto di plastica monouso (bottiglie, piatti, posate, contenitori da asporto, ecc.) all'interno delle sedi del GSE, e non solo. Il tema del “Plastic Free" è entrato così nel nostro quotidiano aziendale e, attraverso una serie di azioni, sempre caratterizzate dall'interazione e dal coinvolgimento attivo di tutte le risorse GSE, è diventato anche un progetto più a lungo termine, una missione per difendere un futuro sostenibile. 
Ad inizio 2020, è stata realizzata anche una survey interna finalizzata a comprendere il livello di gradimento dell'iniziativa. La partecipazione è stata importante, a dimostrazione del forte interesse e del livello di engagement della popolazione aziendale. 

Iniziative di carattere sociale

IO DONO!" Per poter essere vicini alle istituzioni che si sono sin da subito impegnate per fronteggiare l'emergenza sanitaria, il GSE ha realizzato una campagna solidale rivolta ai propri dipendenti, lanciata a marzo 2020, in piena emergenza sanitaria da COVID-19 avviando la raccolta fondi da destinare all'Ospedale INMI Lazzaro Spallanzani di Roma mediante la creazione di un apposito sistema di adesioni nella intranet aziendale.
I lavoratori aderenti all'iniziativa hanno donato un'ora del loro stipendio. Le donazioni sono state destinate dalla struttura sanitaria all'acquisto di apparecchiature mediche, strumenti di ricerca e materiale necessario per fronteggiare l'emergenza in corso.
IO DONO DI PIÙ!" Attraverso questa ulteriore iniziativa è stata data ai dipendenti del GSE la possibilità di donare una o più ore della propria retribuzione, con l'opportunità di scegliere il beneficiario all'interno di una lista di enti in prima linea nella lotta al COVID-19. Le donazioni raccolte sono state devolute ai primi quattro enti 'più votati', nello specifico: l'INMI Spallanzani di Roma, la Croce Rossa Italiana, la Caritas di Roma, l'ASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo. 

Iniziative charity

 “Mele di AISM" Anche per il 2020 il GSE ha sostenuto l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla pubblicando una news sull'intranet contenente le indicazioni utili per l'acquisto delle mele e per aderire all'iniziativa “Sacchetto sospeso". Anche nel periodo natalizio, accanto alle tradizionali stelline di Natale decorative, è stato possibile acquistare pandori e panettoni per i pensieri di Natale.

[/testo]
[/accordion]